Per fortuna c’è Lui. Il Grande Statista.

Pensavo che i più grandi problemi che abbiamo davanti fossero:

– come approfittare al meglio del Recovery Fund, l’unica occasione di rilancio del paese, e quindi per i nostri figli e nipoti, offertaci dalla storia negli ultimi settant’anni;

– come impedire che il COVID19 continui a fare centinaia di morti al giorno, e che torni a bussare a ondate successive portandosi via affetti e distruggendo permanentemente la nostra economia;

– come imparare dalle grandi lezioni che ci sta dando il COVID

– la necessità di un’Europa coesa, forte, autosufficiente nei settori strategici e sburocratizzata, anziché frantumata in paesi in concorrenza fra loro, spesso a loro volta divisi – come l’Italia – in regioni spesso male amministrate e in contrasto con il potere centrale;

– come tornare a fare scuola in vera sicurezza, e cioè pensando anche al problema trasportI;

– come impedire che mentre i nostri occhi rimangono puntati sul nostro ombelico, personaggi come Erdogan mettano le mani sulle fonti energetiche libiche da cui dipende parte della nostra sicurezza nazionale;

– e, perché no, come salvare il pianeta.

Per fortuna abbiamo un vero statista che continua ad aprirci gli occhi cento volte al giorno sull’unica cosa di cui valga la pena parlare, il vero problema al centro di tutto: spostare il coprifuoco di un’ora.

Gattini e Sardine

Il gattino di Salvini nella pubblicità del Grande Comunicatore, e ricoverato dopo essersi confrontato con un banco di sardine.

Il felino ha denunciato il politico alla Protezione Animali per averlo ingannato dicendogli che quei pesciolini erano innocui.