Salvini: il problema del bufalo

Cancellare i 250 miliardi del debito italiano? A parte il fatto che è una castroneria “di per sè” (vi immaginate la BCE che continua a comprare i nostri titoli di Stato con il famoso “Quantitative Easing” sapendo che intendiamo stracciarli?); a parte anche il fatto che, se questa cosa fosse stata possibile, l’avrebbe già implorata la Grecia; insomma, a parte tutto questo, chiedere ai tedeschi di cancellare il debito dell’Italia sarebbe come chiedere ai leghisti di ripianare di tasca propria i conti della regione Sicilia. Salvini a questa cosa non ci ha pensato per distrazione, non ci arriva poverino con la testa, o si è spinto troppo in là con il popolo che l’ha votato, e se gli dice la verità rischia di esserne travolto? Come il capo-bufalo che se non corre più veloce di quelli che “trascina”, finisce calpestato…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *